Diariodistrada è un sito italiano di recensioni e opinioni sui migliori hoverboards in commercio.

Written by: Published by: 158 651 2018 I Migliori Hoverboard in Italia 2017 | Recensioni e opinioni di monopattini elettrici
Diariodistrada è un sito italiano di recensioni e opinioni sui migliori hoverboards in commercio. Se state cercando una fonte che vi dia una visione oggettiva sul panorama dei monopattini elettrici in Italia, siete nel portale giusto.
Via San Nicolò 21
Trieste
34121 Italy
ul>
  • facebook
  • twitter
  • google plus
  • youtube
  • pinterest
  • gravatar
  • diigo
  • tumblr
  • about.me
  • reddit
  • Come Usare gli Hoverboard Bluetooth - I Migliori Hoverboard in Italia 2017 | Recensioni e opinioni di monopattini elettrici

    Come Usare gli Hoverboard Bluetooth

    Hoverboards

    Feb 25
    Un hoverboard è un dispositivo costruito per essere utilizzato con semplicità, ma che richiede in ogni caso una discreta capacità di equilibrio, facilmente raggiungibile dalla maggior parte delle persone in condizioni di normalità.
    L’equilibrio è fondamentale, in quanto il mezzo non include un manubrio o un volante per essere guidato. Tutto dipenderà dalla postura assunta dalla persona che vi sale che istruirà l’hoverboard sul comportamento da adottare.
    Chi ne ha acquistato uno afferma che il suo impiego è decisamente facile, tuttavia l’attenzione durante il tragitto non dovrebbe mai essere persa.
    È necessaria una pratica di qualche uscita per comprendere al meglio il giusto movimento dei piedi e riuscire a comunicare adeguatamente le proprie direttive all’hoverboard.

    Il peso del dispositivo è abbastanza contenuto e tale da consentire ai proprietari di poterlo trasportare senza troppe difficoltà anche sui mezzi pubblici. Saliti sull’hoverboard e una volta acceso il dispositivo sarete pronti per salire. La salita sul mezzo, così come la discesa, avviene sempre da dietro.

    Posizionatevi dunque nella zona retrostante l’hoverboard, con i piedi paralleli alla tavola situata a terra. Occorre salire con una certa decisione sul mezzo, ponendo uno dopo l’altro i piedi sulle pedane e ricordando che questi non potranno più essere spostati durante il viaggio, pena la perdita di equilibrio.

    Alcuni hoverboard sono dotati di grip che permettono aderenza con le suole, impedendo ai piedi uno spostamento accidentale.

    Tre ragazzi vengono ripresi mentre sono su tre hoverboard differenti

    Come funziona il movimento durante la corsa

    Un hoverboard è composto da due parti ruotabili. Ogni piede verrà utilizzato per comandare il personal transporter nelle sue due ruote.

    Se si spinge la pedana nella parte anteriore lo strumento si porterà in avanti nella misura in cui vorrete muovervi, avendo la possibilità di raggiungere una velocità massima che generalmente va dai 10 ai 20 km all’ora.

    Per capire come funziona questo movimento basta immaginare di trovarsi sul dispositivo e volersi portare in avanti. Nel momento in cui si preme con i piedi e ci si piega leggermente in avanti, questa disposizione verrà percepita dal complesso sistema interno e convertita in un movimento in avanti.

    L’azione sarà reattiva, senza però portare a movimenti bruschi che rischiano di farvi cadere. Una pressione sui talloni e un’inclinazione all’indietro azioneranno invece la frenata.

    Per sterzare bisogna piegare in avanti il piede opposto rispetto alla direzione dove si vuole svoltare e all’indietro l’altro piede.

    Così facendo, il computer porterà il motore a muovere la ruota desiderata in avanti e la seconda all’indietro, consentendo quindi all’hoverboard di curvare nella direzione voluta.

    Nel caso in cui vogliate dirigervi a destra, per esempio, dovrete spingere il piede sinistro in avanti e quello destro indietro. Sarà il bilanciamento del corpo a determinare il movimento del mezzo.

    Dopo una fase iniziale di pratica, questi movimenti divengono totalmente naturali e facilmente realizzabili.

    Discesa dall’hoverboard

    La discesa si effettua dapprima assicurandosi dell’assoluta immobilità dell’hoverboard e successivamente ponendo uno dei piedi a terra e lasciando l’altro fermo sulla tavola, per poi subito dopo rimuovere anche il secondo. Non scendere mai in avanti per non correre il rischio di entrare in collisione con il dispositivo.

    Hoverboard con luci e Bluetooth

    Un ragazzo viene ripreso mentre guida un hoverboard bluetooth

    Questi dispositivi avveniristici possono essere dotati di tecnologia Bluetooth, come gli hoverboard Samsung Bluetooth.

    La tecnologia permette l’interazione fra il dispositivo e sistemi operativi come Android e iOS. Inoltre è possibile recuperare sullo schermo dello smartphone statistiche e dati riguardo allo stato della batteria, alla lunghezza del tragitto percorso e a molto altro.

    Lo strumento dotato di Bluetooth sfrutta questa funzionalità in modo assolutamente semplice.
    Tramite alcune procedure da seguire è infatti possibile associare il proprio smartphone o tablet all’altoparlante presente sul dispositivo.

    In questo modo l’hoverboard dotato di sensore Bluetooth sarà pronto per riprodurre la musica quando si vuole. L’utente potrà dunque ascoltare le sue personali playlist tramite servizi come Spotify mentre si muove sul suo personal trasporter oppure comodamente a casa.

    Esiste anche la possibilità di sfruttare questa tecnologia per gestire il proprio hoverboard tramite un telecomando.
    Per risultare visibili durante i propri viaggi, alcuni modelli includono dei fari a LED che vi sapranno fare strada nella guida con poca luce.

    Gli hoverboard con luci e Bluetooth donano grazie a questi fari un effetto vistoso, illuminandosi in base ai movimenti effettuati con i piedi. I LED saranno molto utili in quanto segnaleranno la presenza dell’utilizzatore fra gli altri veicoli, diminuendo la probabilità di scontri.

    Informazioni sulla sicurezza

    Dato l’equilibrio richiesto, il prodotto potrebbe non essere indicato per i bambini e gli anziani che presentano capacità diminuite di reattività e mobilità.

    Da tenere in considerazione anche il peso dell’utilizzatore in quanto se troppo elevato potrebbe portare al sovraccarico dell’hoverboard, aumentando la probabilità di guasti.

    Indossate ogni volta il casco e le protezioni per ginocchia e gomiti quando utilizzate il dispositivo, per proteggervi in caso di cadute, scontri e mancato controllo.

    Non impiegate lo strumento in aree affollate a meno che non abbiate acquisito una buona abilità nel suo uso. Non è possibile utilizzare il dispositivo su strade sia urbane che extraurbane.

    Gli hoverboard funzionano con batterie al litio che però presentano alcuni inconvenienti come la possibilità di prendere fuoco in caso di alte temperature.

    Acquistando un hoverboard Samsung Bluetooth, dotato di batteria Samsung del tutto uguale a quella che si trova nei laptop, potrete usufruire di una batteria di qualità che vi consentirà di godere di tempi di carica meno lunghi e di un’autonomia migliore.

    Assicuratevi di non lasciare in carica la batteria per un tempo troppo lungo e di impiegare ogni volta degli strumenti di ricarica che siano originali.

    È molto importante accertarsi che la batteria non sia in esaurimento mentre utilizzate l’hoverboard, in quanto potrebbe smettere di funzionare da un momento all’altro, causando il rischio di caduta dell’utente.

    Torna alla Homepage.

    Leave a Comment:

    Leave a Comment: